Progetto: Sviluppo/Introduzione sul mercato di sistemi controllo impianti basati su intelligenza artificiale

Il Centro Servizi Giacomini ha implementato il progetto “Sviluppo/Introduzione sul mercato di sistemi controllo impianti basati su intelligenza artificiale”, finanziato attraverso il Programma Operativo Regionale (POR) FESR 2014 – 2020 “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”, da Unione Europea – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, Repubblica Italiana e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Descrizione

Questo progetto prevede l’implemen- tazione di un sistema di raccolta centralizzata di tutte le informazioni loggate dalle macchine di una qualsiasi infrastruttura informatica e/o telefonica, posta sotto controllo al fine di identificare, con un motore di intelligenza artificiale, pattern ricorrenti di eventi con lo scopo di predire guasti e quindi agevolare la manutenzione stessa dell’impianto e ridurre, se non annullare, le situazioni critiche come le emergenze o i fermi di produzione.

Obiettivo

Il progetto che l’impresa intende realizzare, inserito in un più ampio progetto di sviluppo orientato al rinnovamento del brand aziendale e dei servizi offerti, mira alla crescita competitiva dell’azienda nelsettore della manutenzione degli impiantiICT, nonché all’introduzione nel mercatofriulano di sistemi di intelligenza artificiale, in particolare utilizzati per mettere in evidenza pattern ripetitivi di eventi (guasti/segnalazioni di errore) già rilevati nel passato e poter elaborare le previsioni nel futuro.

Risultati

Attraverso la realizzazione del presente progetto, l’azienda intende a ridefinire ed innovare la sua organizzazione dei processi aziendali, mediante l’implementazione di unnuovo ERP e di un nuovo DMS, necessari per poter automatizzare la fase di raccolta delle segnalazioni di guasti. Ciò permetterà all’azienda di consolidare la propria buona posizione conquistata nel mercato di riferimento e, contempo- raneamente, sviluppare un sistema di manutenzione predittiva degli impianti installati.

Spesa ammessa per il progetto: 74.366,48 € – Contributo concesso: 37.183,24 €